Micro strutturazione superficiale


La strutturazione superficiale è un processo complesso in cui brevi impulsi laser ad alta  potenza creano una vaporizzazione diretta del materiale (sublimazione), generando una quantità minima di materiale fuso. Ogni impulso laser produce una piccola cavità, che in genere misura poche decine di micrometri di diametro e solo pochi micrometri di profondità.

Strutturare significa produrre geometrie seguendo una disposizione casuale, matriciale o predeterminata sulle superfici, causando la variazione mirata delle loro proprietà tecniche o estetiche. Un esempio tipico potrebbe essere quello di rimuovere il rivestimento antiriflesso su una lente oftalmica per ottenere un logo in trasparenza.

È anche possibile eseguire un'ablazione laser selettiva per generare un modello specifico sulle superfici. Si possono ottenere :

  • aumenti di rugosità localizzata
  • miglioramenti nello scambio di calore superficiale
  • cambiamento nell'indice di riflessione
  • rimozione degli strati superficiali secondo geometrie predeterminate (vernici / rivestimenti / anodizzazioni)
  • variazione della conduttività su materiali specifici

Per eseguire microlavorazioni laser ad alto valore aggiunto, Microla offre tutti i servizi necessari per comprendere appieno la chimica del materiale da lavorare, caratterizzando attraverso:

  • Spettroscopia Raman per ottenere le impronte digitali vibrazionali del materiale;
  • Analisi a raggi X dispersivi di energia - EDX per analisi compositiva;
  • Spettroscopia di fotoelettroni a raggi X - XPS per un'analisi approfondita della superficie;
  • Microscopio elettronico a scansione - SEM per analisi ad alta definizione



Richiedi informazioni

Messaggio inviato correttamente
Ti risponderemo il prima possibile


Processi Laser - Scopri gli altri servizi

MARCATURA LASER DI COMPONENTI ELETTRONICI

Dettagli

MICROFORATURA LASER A DIAMETRO CONTROLLATO

Dettagli


Iscriviti alla Newsletter

Ho preso visione dei termini e condizioni