Ultime News
Laboratorio Sottomarino

Sempre nell'ambito del Competence Center SEASTAR, nato dalla...

Il diamante elastico per impieghi nella fotonica

E' comune pensare che il diamante sia inflessibile, ma campioni...

Christmas Holidays 2020

Vi informiamo che MICROLA sarà chiusa dal 24 dicembre 2020 al...

AIV XXIII Conference

11/04/2017


Dal 5 al 7 aprile Microla è stata presente alla 23° edizione della Conferenza dell'Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia (AIV) presso il Convitto della calza di Firenze con uno stand. Tramite una breve presentazione sono stati esposti gli interessi di Microla verso lo sviluppo del 4D Printing. 

La Conferenza si è concentrata su diversi obiettivi strategici e fondamentali del programma Horizon 2020 illustrandone le possibilità di collaborazioni, le opportunità per ottenere una ricerca cofinanziata e la necessità di realizzare una massa critica per il networking europeo.

La conferenza è stata strutturata secondo sette sessioni: Micro and Nano Scale Engineered Coatings and Films, Surface Science and Biointerfaces, Nuclear Fusion Technology, Materials and Technologies for Additive Manufacturing, Vacuum Technology, Ultracold quantum gases and precision spectroscopy, Industrial session.

La Conferenza è stata un’occasione per partecipare ad un forum scientifico comprendente ricercatori di enti privati e pubblici, come Università e CNR e confrontarsi con altre realtà produttive.

La partecipazione di Microla, avvenuta tramite uno stand e una presentazione orale, ha permesso di presentare gli interessi della società e i relativi campi applicativi.

È stata condotta una breve panoramica dei progetti di ricerca condotti in collaborazione con altri partner, nazionali ed europei.

Sono stati presentati i vari servizi offerti da Microla ai suoi clienti.

Per quanto riguarda la parte ottica sono stati presentati il Laser Ready e il Laser Slider, prodotti che sintetizzano il know-how dell’azienda nel campo della fotonica. Le competenze in questo campo afferiscono ai processi laser-based, come ad esempio la saldatura laser, l’incisione e il taglio di materiali.

La gamma di servizi collegati è molto ampia. Si può incidere su vari materiali come ad esempio: polimeri, metalli, vetri, ceramiche e pelle. L’incisione, che avviene tramite un’ablazione di spessore controllato, può concernere codici a barre identificativi, codici QR o loghi aziendali.

I processi di micro machining presentano anche applicazioni nel campo della microfluidica, in quanto tramite laser è possibile scavare dei percorsi specifici delle dimensioni richieste dalle particolari esigenze dei clienti.

Altri servizi relativi ai laser riguardano la saldatura di polimeri e la stampa 3D.

Microla infatti ha sviluppato un bagaglio di competenze che le permette di progettare e sviluppare i sistemi laser per macchine di saldatura industriale.

Per quanto riguarda la parte relativa all’Additive Manufacturing, la società ha sviluppato una stampante SLA che sfrutta la tecnologia della Stereolitografia per stampare dei polimeri. La stampa avviene tramite la fotopolimerizzazione di una resina. In questo settore si inserisce anche lo studio di processi di stampa 4D. Con tale definizione si intendono tutti quei materiali innovativi, funzionalizzati e stampati con processi innovativi.

Di seguito è riportata la presentazione mostrata all’evento.

 



Iscriviti alla Newsletter

Ho preso visione dei termini e condizioni