DPSS

Con la sigla DPSS (Diode Pumped Solid State) si indica il processo di pompaggio con diodo laser, con conseguente focalizzazione del fascio, all’interno di un cristallo solido per modificare la lunghezza d’onda del fascio. I diodi laser vengono costruiti utilizzando determinati semiconduttori e di conseguenza, a seconda del materiale della regione attiva del diodo, l’emissione avverrà in una certa lunghezza d’onda.

La tecnologia dei DPSS permette di modificare la lunghezza d’onda originaria del fascio laser emesso dal diodo, raggiungendo un risultato altrimenti non raggiungibile. L’alterazione di lunghezze d’onde può essere una funzione necessaria a seconda delle operazioni richieste. Per esempio, è noto che per le marcature su metalli sia utile una lunghezza d’onda di 1064 nm. Se si vuole eseguire un trattamento di questo tipo una delle opzioni principali è rappresentata proprio da un DPSS.

Il funzionamento del DPSS prevede, rispetto all’esempio specifico, che degli atomi di Nd vengano dispersi omogeneamente in un cristallo di YAG. Il laser a diodo viene focalizzato all’interno del cristallo, modificando la lunghezza d’onda ottenendo la radiazione con lunghezza d’onda richiesta. Altri possibili esempi di cristalli solidi sono Tm:YAG per l’ottenimento di una lunghezza d’onda di 2.01 µm e Ho:YAG per l’ottenimento di 2.08 µm.

Svariate tipologie di lavorazioni su materiali metallici, ceramici e polimerici, richiedono l’utilizzo di laser ad impulsi giganti, ovvero dei sistemi in cui la potenza del fascio laser non è rilasciata in modo continuo nel tempo, ma viene concentrata in impulsi tipicamente della durata di qualche decina di nanosecondi. Questi impulsi, presentando una elevata energia, interagiscono con il materiale target permettendo di operare la lavorazione richiesta. Per l’ottenimento di laser DPSS ad impulsi giganti, è necessario aggiungere uno o più componenti al sistema sopra descritto. Tra i componenti più diffusi, vi sono gli AOM (acusto-optic modulator) e i Q-SWITCH che, appositamente progettati e collocati all’interno di un DPSS, permettono di ottenere impulsi laser dalle proprietà desiderate.

Microla con la sua esperienza nella progettazione delle caratteristiche dei fasci laser, può offrire una vasta serie di opportunità riguardanti i DPSS, potendo utilizzarli per rispondere alle varie esigenze.



Richiedi informazioni

Ho preso visione dei termini e condizioni
Messaggio inviato correttamente
Ti risponderemo il prima possibile




Ottica - Scopri gli altri progetti

FOCALIZZATORI LASER

Dettagli

PROIETTORE AD ALTA LUMINANZA

Dettagli

POMPAGGIO LASER

Dettagli

Iscriviti alla Newsletter

Ho preso visione dei termini e condizioni